Tag Archives: grattacielo

IL GRATTACIELO PIU’ LUNGO AL MONDO

Marzo 2017

New York City, USA. Pochi giorni fa, l’architetto Ioannis Oikonomou dello studio di architettura e urbanistica Oiio con sede a Manhattan, ha presentato la proposta per un nuovo e stravagante grattacielo.

The Big Bend“, questo è il nome che verrà dato all’edificio, risulterà essere il più lungo del mondo. Avrà la forma di una U rovesciata e rivoluzionerà lo skyline di Manhattan. Sorgerà in uno dei quartieri più lussuosi della città sulla 57esima strada.

Il grattacielo residenziale avrà una lunghezza superiore ai 1220 metri e sarà composto da due palazzi altissimi uniti da una curvatura di 180 gradi nella parte alta. La parte curiosa è che l’ascensore è stato studiato per salire in curva rimanendo in posizione orizzontale.

Secondo gli architetti dello studio Oiio “The Bid Bend” potrebbe essere la soluzione alle limitazioni di altezza vigenti nella città di New York.

 

LA NUOVA PIRAMIDE DI VETRO DI PARIGI

Se accostiamo Parigi ad una piramide siamo soliti pensare a quella di vetro posizionata all’entrata del Louvre.

Ma 126 anni dopo l’inaugurazione della Tour Eiffel è in costruzione un grattacielo che scompiglierà lo skyline della capitale francese.

Si chiamerà Tour Triangle e sarà pronta per il 2018. Trasparente, alta 180 metri è stata progettata dallo studio svizzero di architettura Herzog & De Meuron.

Sarà il primo grattacielo a sorgere in città dopo 40 anni, il suo predecessore è stato Tour Montparnasse nel 1973 e sarà il terzo in ordine di altezza.

Questa costruzione di vetro e acciaio verrà collocata nella zona sud di Parigi, nei pressi di Porte de Versailles all’interno del Parco delle Esposizioni.6648094

Il progetto costerà più di 5oo milioni di euro, sarà edificato su 42 piani e ospiterà un hotel cinque stelle, mentre 2240 metri quadri verranno messi a disposizione per gli uffici. Una vera e propria città verticale studiata per ospitare non solo le start-up emergenti ma anche le tecnologie e le innovazioni più creative del momento.

Nel progetto sono inclusi anche diversi osservatori e un ristorante panoramico all’ultimo piano, mentre al livello della strada apriranno negozi e caffetterie.

La Tour Triangle sfrutterà energia solare ed eolica per produrre energia risultando altamente sostenibile sotto questo punto di vista. Secondo il sindaco parigino la costruzione di questa torre/piramide creerà circa 10 mila nuovi posti di lavoro.

Cosa ne dite… piacerà? Oppure oscurerà gli altri edifici della città?tour-triangle-02

Non ci resta che verificare di persona!

ONE WORLD TRADE CENTER

Il 3 Novembre 2014 è stato aperto il quarto grattacielo più alto del mondo, nonché il più alto dell’Emisfero occidentale. Dove? A New York City, al 285 di Fulton Street, costruito sul sito che ospitava fino al 2001 il World Trade Center con le Torri Gemelle. Con i suoi 541 metri, 1776 piedi in rappresentanza dell’anno della dichiarazione d’indipendenza degli Stati Uniti, risulta il più alto della città, togliendo il primato all’Empire State Building ( 381 m).

La torre, che è la principale del New World Trade Center, sorge nell’angolo nord-est del sito. E’ nota anche non ufficialmente come Freedom Tower  (Torre della Libertà) ed attorno ad essa sorgeranno altre edifici, di cui uno residenziale.cn_image_2.size.world-trade-center-03-h670x773

L’osservatorio è stato inaugurato lo scorso 29 Maggio e dai piani 100, 101 e 102 è possibile godere della vista panoramica dell’intera Manhattan. All’ingresso i visitatori sono accolti al Welcome Center, dal messaggio di benvenuto su un grande video programmato in varie lingue e dalla proiezione introduttiva dal titolo ” Voices of the Building” dedicata alla nascita del One World Trade Center. Una volta giunti al livello tramite degli ascensori dedicati chiamati ” Sky Pod“, gli spettatori accedono direttamente al See Forever Theatre dove un breve video descrive la frenetica New York combinando immagini in una visione tridimensionale. Successivamente, al piano 100, attraverso il City Pulse panorama interattivo, gli ospiti possono virtualmente ammirare da vicino i quartieri e i monumenti della città. Sempre su questo piano è possibile passeggiare su uno schermo circolare che offre una fantastica vista sulle vie della Grande Mela.

Oggi, accanto alle torre One, dove prima c’erano le Twin Towers, ci sono due fontane quadrate delle stesse dimensioni della base delle torri. Sono un monumento in ricordo delle vittime di quel giorno: sui pannelli di bronzo delle fontane sono incisi vi sono incisi tutti i nomi.

Da amante di New York come sono ho visto, visitandola più volte dopo l‘attentato dell’11 Settembre, i diversi cambiamenti avvenuti in questo sito. Dal grande buco, chiamato appunto Ground Zero, alla base per la ricostruzione delle nuove torri, fino alla visita delle fontane. Ho guardato crescere in altezza la One World Trade Center ma ora mi devo attivare per salire all’osservatorio… Si, devo organizzare al più presto un viaggio a New York!

Per viaggi per disabili negli Usa www.go4all.it