Tag Archives: Machu Picchu

In sedia a rotelle, lungo l’Inca Trail: l’impresa di Álvaro e Isabel

Dicembre 2018

Uno straordinario viaggio in Perù, verso il Machu Picchu: due ragazzi cileni sono stati protagonisti di un’incredibile avventura

Undici chilometri lungo l’iconico Inca Trail, con la loro sedia a rotelle e il cuore colmo di gioia: sono due viaggiatori speciali, i cileni Álvaro Silberstein e Isabel Aguirre.

La loro è stata davvero un’impresa epica: nessun quadriplegico e nessun paraplegico lo aveva percorso questo itinerario, prima di loro. Con coraggio, con ottimismo e con una gigantesca voglia di scoprire e di emozionarsi, Álvaro e Isabel sono partiti alla volta di quell’itinerario che conduce sino al Machu Picchu e che, in una sezione, è stato modificato proprio per diventare accessibile a tutti. Sedie a rotelle comprese. Così, con un gruppo di 14 persone, i due hanno deciso di prendere parte ad un tour di 8 giorni nel cuore del Perù, tra Cusco e la Valle sacra degli Incas.

Fondatore e AD di Wheel the World, una compagnia di viaggio accessibile, Silberstein ha organizzato il tour insieme al tour operator PEAK DMC. Un tour sensazionale, che comprendeva la salita di 320 gradini “pericolosamente” verticali vicino alle rovine di Wiñay Wayna. Ed è stata questa, la parte più difficile della spedizione. Anche se, poi, ne è valsa davvero la pena. «Completare l’Inca Trail in un giorno è stato sia bello che duro: in molti momenti eravamo esausti, e ci siamo chiesti se saremmo mai arrivati fino in fondo. Ma raggiungere l’Inti Punku (il Cancello del Sole) e vedere Machu Picchu dall’alto è stato probabilmente il momento più bello della mia vita», ha dichiarato Álvaro.

foto presa dal sito www.siviaggia.it

Oltre al tratto di 11 chilometri lungo l’Inca Trail, il tour scelto dai due ragazzi includeva dieci chilometri di pedalata lungo la Valle sacra degli Incas, un’uscita in kayak sulla Laguna Piuray e un’escursione alle rovine di Sacsayhuaman. Attività, queste, rese possibili grazie all’utilizzo di strumentazioni speciali come la sedia a rotelle Joëlette, fornita da Wheel the World e ora a disposizione dei futuri viaggiatori.

«La nostra missione è quella di consentire alle persone con disabilità di poter esplorare ogni angolo del globo: per questo eravamo entusiasti di collaborare con PEAK DMC, per fare del turismo in Perù un turismo accessibile. PEAK DMC è il tour operator perfetto per le persone disabili: non solo offre esperienze uniche, ma mette a disposizione dei viaggiatori uno straordinario team d’esperti e di compagni di viaggio», ha commentato Álvaro. Nella speranza di ripetere presto l’esperienza.

Articolo preso dal sito web www.siviaggia.it

articolo preso dal sito www.siviaggia.it

Come viaggiare ci rende migliori

Settembre 2018

Viaggiare è una delle esperienze della vita più utili e positive. Ecco in quali modi un viaggio ci rende migliori.

Esistono dei momenti nella vita che ci cambiano in modo perenne. Viaggiare verso un posto nuovo, partire per un’avventura e perdersi nel mondo sono proprio alcuni di questi momenti.

Un viaggio ci insegna qualcosa non solo sul mondo e su altre culture, ma anche su noi stessi. Viaggiare cambia le persone in vari modi: ogni volta che si parte si può star certi che succederanno degli avvenimenti positivi destinati a renderci delle persone migliori.

Otterrete maggiore indipendenza

A prescindere che stiate viaggiando da soli o con qualcun altro, un viaggio vi aiuterà a diventare maggiormente indipendenti in modi che non avevate mai considerato prima. Dovrete decidere un tragitto per andare dal punto di partenza alla destinazione prescelta, scegliere cosa vedere durante le giornate di vacanza e organizzare il vostro budget. Tutti questi compiti sembreranno difficili all’inizio, ma ognuno è un piccolo passo per costruire un più forte senso di indipendenza.

Uscirete dalla vostra comfort zone

Andando via anche solo per un breve periodo dalle comodità di casa e da altre situazioni già conosciute (come la lingua, il meteo, il cibo e le persone), inizierete a vedere il mondo e voi stessi in maniera differente e nuova. Cose che vi erano sembrate difficili o paurose, come mangiare da soli o tuffarvi da uno scoglio verso uno specchio d’acqua cristallina, diventeranno facili e invitanti e sarete così in grado di fare qualcosa che mai avevate immaginato in precedenza.

Imparerete a preferire le esperienze agli oggetti

Quando avrete l’opportunità di ammirare da vicino il Colosseo a Roma o di scalare le vette del Machu Picchu, vi renderete conto che nella vita sono più importanti le esperienze da provare rispetto agli oggetti da comprare. Passo dopo passo, sarà semplice accorgersi che ciò che importa maggiormente sono le esperienze condivise e i ricordi maturati, piuttosto che i souvenir da acquistare.

Diventerete più tolleranti e flessibili

A volte le cose non vanno come previsto durante un viaggio. I voli possono essere cancellati, la pioggia può arrivare all’improvviso e capita a tutti di addormentarsi su un treno perdendo così la propria fermata. Grazie anche ad avvenimenti come questi però, imparerete a risolvere ogni situazione che vi capita. Scoprirete come adattarvi alle circostanze trovando una soluzione per ogni evenienza e magari alla fine delle giornata riderete pensando a quanto accaduto nelle ore precedenti.

foto presa da Google

Avrete tanta voglia di esplorare

Una volta provata l’ebbrezza del viaggio sarà difficile dire basta. Dopo aver scoperto i panorami, i suoni e gli odori di un nuovo posto, vi troverete sempre più tentati dal viaggiare verso nuove destinazioni destinate ad essere aggiunte alla vostra lista di luoghi da visitare. Fortunatamente, il mondo è grande e ci sono tantissime opzioni per soddisfare la vostra voglia di viaggiare.

Capirete e apprezzerete le culture differenti dalla vostra

Quando ci si ritrova circondati da persone di altri paesi, con valori, tradizioni e modi di pensare diversi dal nostro, si scopre quanto ci sia da esplorare nel mondo al di fuori del piccolo angolo da dove veniamo. In viaggio vedrete le cose da un punto di vista differente e sarete in grado di capire gli stili di vita diversi da quelli che già conoscete. Interagendo con altre persone e con abitanti di nazioni lontane, inizierete a capire le loro diversità e soprattutto comincerete a trovare molte similitudini.

Il mondo si allargherà

Quando aprirete la vostra mente e il vostro cuore a nuove destinazioni, esperienze e persone, il mondo si allargherà in ugual misura. Con sana curiosità e voglia di scoprire qualcosa di mai visto prima, diventerete più connessi al mondo e sarete in grado di apprezzare maggiormente tutto ciò che la Terra ha da offrirci.

Articolo preso dal sito web www.momondo.it