Tag Archives: Madame Tussauds

E’ LONDRA LA CITTA’ PIU’ COSMOPOLITA D’EUROPA

Febbraio 2018

Altro che Brexit. Capitale economica e politica del mondo nel diciannovesimo secolo, Londra è stata quello che è oggi New York. Ma tutt’ora porta in dote un carico di storiaarte e cultura molto superiore. E’ la città più cosmopolita del Vecchio Continente. Offrendo un mix di passatopresente e futuro: la metropoli è in continua evoluzione e possiede un’attrattiva davvero trasversale per i turisti.

La City e l’intrattenimento
Per i giovani e giovanissimi ci sono il Warner Bros Studio, la ruota, London Eye, il sempre aggiornato museo delle cere Madame Tussauds. La modernià è assicurata anche dal Shard, il grattacielo più alto dell’Europa Occidentale (240 metri), nuovo punto panoramico della City, che spicca per un’architettura originale.
Per gli sportivi e magari per qualche “orfano” di Antonio Conte, molto interessante la visita anche allo stadio del Chelsea, uno dei nuovi templi del calcio mondiale.

British Museum, cinquemila anni di cultura (gratis) per tutti
Chi vuol trovare cinquanta secoli di storia, arte e cultura deve visitare il British Museum, dove può trovare dalla Stele di Rosetta, alla Magna Charta ai testi dei Beatles. Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.30. e l’ingresso è gratuito per tutti i visitatori.

L’Abbazia di Westminster è uno dei simboli dell’Inghilterra, capolavoro di arte gotica eretto per volere di Enrico VII. Poi il Big Ben, la Cattedrale di St Paul e Torre di Londra, che ha nove secoli di storia e nella White Tower conserva i gioielli della corona. Imperdibile anche Buckingham Palace, uno dei pochi palazzi reali abitati: un must anche il cambio della guardia. Altro classico il palazzo di Kensington, dove dimora la coppia attualmente più famosa d’Inghilterra, William e Kate, Duca e Duchessa di Cambridge.

Sempre Swinging
Da oltre mezzo secolo è Swinging London, battezzata in questo modo il 15 aprile 1966 da una copertina del Time. Capitale della musica, della moda giovane, della tendenza in generale. Tutto cominciò con i Beatles, gli Stones, le minigonne di Mary Quant. Ancora oggi è un punto di riferimento. Notting Hill, East London, Kensington, Abbey Road: i tempi sono cambiati, ma il fascino continua a essere unico.

Articolo preso da www.quotidiano.net

VISITARE NEW YORK CITY IN UN GIORNO? POSSIBILE CON IL “NEW YORK PASS”

In tanti sanno che ho una predilezione per New York City, è la mia città preferita in assoluto. Qual’è il periodo migliore per visitarla? Ma soprattutto, quanti giorni servono?  E’ possibile girarla anche in un solo giorno non spendendo più di 88 dollari. Come? Col New York Pass!

Il “New York Pass” comprende più di 80 attrazioni tutte memorabili e visitabili senza fare code, dato che si e’ agevolati dalla corsia preferenziale. In più il risparmio è garantito tenendo conto che un solo ingresso a NYC può costare 20/25 dollari!

Uno scrittore ed un fotografo del NewYork.com, entrambi muniti del “New York Pass”, hanno verificato di persona cosa si può vedere in un giorno… Ecco il risultato!

Craig Nelson
Craig Nelson

Craig Nelson scrittore e Stefano Giovannini fotografo hanno iniziato la loro giornata a New York facendo la prima colazione all’americana con omelettes, pancakes, uova con bacon e caffè.

Ecco le attrazioni che hanno scelto tra le numerose del “New York pass”:

ore 10.00 The Metropolitan Museum of Art. Iniziarono con la galleria di arte egizia per poi proseguire nell’ala americana ed infine nelle stanze greco e romane. Con più di due milioni di pezzi solo nella collezione permanente è difficile non perdersi. Da Maggio ad Ottobre consigliano di sostare sul tetto, che ospita un patio, per ammirare la fantastica vista su Central Park.

The Metropolitan Museum of Arts
The Metropolitan Museum of Arts

Mezzora di metropolitana per raggiungere il loro prossimo obbiettivo… Il Rockefeller Center per il tour… 75 minuti per scoprire la storia e l’architettura di questo complesso Art Deco che sembra una città nella città. Hanno appreso, in questo modo, curiosità e dettagli che non si possono conoscere se non con la guida che ti accompagna.

ore 13.15 Top of the Rock. L’osservatorio è situato al 70esimo piano e da qui si ha un panorama a 360 gradi della città di Manhattan. Da un lato vi è la vista completa del Central Park, dall’altro quella dell’Empire State Building. Tre sono i livelli da dove si possono scattare magnifiche fotografie.

Pranzo al Bill’s Bar and Burger.

ore 15 Madame Tussauds, museo delle cere. Il più famoso al mondo, con i personaggi più in voga dello spettacolo, della politica e della musica! Chi non desidera scattare un selfie col proprio beniamino?

Madame Tussauds
Madame Tussauds

ore 16 Intrepid. L’Intrepid Sea-Air Space Museum è un museo di storia marittima militare costituito da una collezione di navi museo situato nel downtown della città, sul Pier 86. Appartengono al museo: la portaerei che ha combattuto nel Pacifico durante la Seconda Guerra Mondiale, un sottomarino, un Concorde, un ricognitore supersonico e lo Space Shuttle Enterprise. Da tenere presente che l’Intrepid chiude alle 17 durante la settimana e alle 18 nel week end e durante le festività.

Intrepid
Intrepid

ore 18 City Sightseeing Twilight Cruise. Crociera della durata di 90 minuti che offre la possibilità di vivere la magia della città al tramonto. Parte dal Pier 78, prosegue per il Ponte di Brooklyn, il nuovo World Trade Center e Battery Park City. Mentre il sole cala lo skyline di Manhattan si trasforma in un display visivo romantico e vivace. Secondo Craig questo è il modo più memorabile per terminare la giornata a New York!

Cena da “Hell’s Kitchen” sulla 46esima strada.

Per chi avesse più giorni a disposizione il “New York Pass” è disponibile anche da tre o da sette giorni.

Vivamente consigliato! Per viaggi per disabili a New York www.go4all.it