Tag Archives: meridiano di Greenwich

QUELLO CHE NON SAI DEI FUSI ORARI

Gennaio 2018

Quella dei fusi orari non è solo una convenzione da rispettare se si visita un altro Paese: è una storia affascinante che ci mette in contatto con l’antico anelito dell’uomo di inseguire il Sole. E ci racconta anche molte curiosità del mondo in cui viviamo.

Il meridiano di Greenwich è un’innovazione abbastanza recente: fino al 1884 erano in auge diversi meridiani, finché una conferenza stabilì che quello sarebbe stato il meridiano principale.

Dovremmo avere 24 fusi orari. Tuttavia alcuni Paesi si discostano dal Tempo coordinato universale di intervalli di 30 o 45 minuti, e non di un’ora intera. Per questo i fusi orari terrestri sono attualmente 39.

Anche se la Russia sulle mappe si estende su 11 fusi orari, ne rispetta solo 9. Dal 28 marzo 2010 Putin ha rapidamente abolito i fusi orari di 4 regioni.

Pur essendo Paesi molto grandi, l’India e la Cina insistono nel mantenere un solo fuso orario nazionale. Nella classifica dei Paesi che hanno più fusi orari gli Stati Uniti vengono dopo la Francia che ne ha 12.

L’isola di Märket Fyr, situata nel Baltico, detiene un singolare primato. Benché sia un piccolo fazzoletto di terra, essa appartiene infatti per metà alla Svezia e per metà alla Finlandia. Ma questi Paesi hanno anche fusi orari diversi quindi l’isola non può fare a meno di osservare due diversi orari nel raggio di 300 metri.

Testo preso dal sito www.ilmeteo.it