Tag Archives: porto di Amalfi

Ad Amalfi la barca a vela Cadamà, la prima in Italia per i diversamente abili

Agosto 2018

E’ stata ospite nel porto di Amalfi, nell’Amalfi Bunkern, Cadamà, la prima barca a vela italiana completamente studiata per i diversamente abili. Il progetto Cadamà vuole permettere in modo particolare alle persone con paraplegia ed a tutte le persone con disabilità più in generale di potersi impegnare nella navigazione a vela  ponendosi alle manovre e/o al timone, anche per crociere di più giorni, grazie ad una barca a vela accessibile.

L’accesso a bordo è garantito da una passerella apposita, al suo punto di arrivo il lazzaretto di poppa è stato portato a quota zero e subito oltre, il paraonde a protezione del pozzetto è stato eliminato. Il pozzetto stesso, in presenza di seggiole a rotelle, viene chiuso diventando un tutt’uno con il ponte mentre il dislivello tra il pozzetto e la prima tuga  viene superato tramite una rampa così da permettere alle seggiole di arrivare al tambugio e all’elevatore che porta in quadrato.

Durante la navigazione sono previsti dei gusci che permettono di spostarsi in modo ergonomico e sicuro tra le diverse postazioni con il duplice scopo di “fissare” il velista, permettendogli l’utilizzo dei winch o del timone ed eliminarel’uso della seggiola a rotelle in coperta durante la navigazione. Al momento sono previsti tre gusci, uno per murata al winch e uno al timone. Per chi non potesse o volesse rinunciare all’usa della seggiola vi sono due postazioni dove fissarla, una sulla prima tuga a sinistra del tambuggio e una nel pozzetto a dritta del timone.

l progetto delle modifiche per rendere la barca accessibile è stato elaborato e portato avanti giorno dopo giorno con la vita di bordoed è in continua evoluzione.

Articolo preso dal sito web www.cadama.it

foto presa da Google