Tag Archives: Portogallo

APPARTAMENTO DESIGN CHIADO LISBONA

DATA Novembre 2017

NOME Design Chiado Flats

LUOGO Lisbona

INDIRIZZO Rua do Carmo 69, Santa Maria Maior, 1200-093 Lisbona, Portogallo

RAGGIUNGIBILITA’ E POSIZIONE Gli appartamenti Design Chiado sorgono nel cuore della capitale portoghese, a pochi minuti a piedi da Piazza Rossio dove vi è la fermata della metropolitana accessibile in sedia a rotelle. Distano a meno di 9 km dall’aeroporto e sono situati tra Avenida de Libertade ed il quartiere di Barrio Alto.

Sono insolita soggiornare negli appartamenti perché difficilmente se ne trovano di accessibili. Infatti,anche in questo caso ho trovato diverse barriere. L’host contattato tramite il sito Booking.com mi aveva segnalato solo un gradino per accedere al bagno. Invece, una volta arrivata davanti al portone d’ingresso, me ne sono trovata un altro di fronte e nemmeno tanto basso.

gradino all’entrata del complesso

La piccola reception è in piano dopodiché, per accedere all’appartamento assegnatomi al primo piano, c’è l’ascensore.

L’appartamento è spazioso e devo ammettere che non ho riscontrato problemi ma, al contrario, ho girato comodamente con la mia carrozzina. Purtroppo il bagno, fondamentale per i portatori di handicap, non e’ per niente accessibile. A parte il gradino segnalatomi dal proprietario, non dispone di maniglioni accanto al wc e nemmeno di doccetta. C’è la vasca da bagno e non la doccia. Inoltre se si entra con la sedia a rotelle bisogna uscire in retro perché impossibile girare. Troppo stretto. Un disabile in carrozzina da solo non ce l’avrebbe fatta!

Gli asciugamani sono forniti dal proprietario.

L’appartamento è di quattro posti letto. C’è un letto a castello nella zona soggiorno e un letto matrimoniale in camera. La cucina è equipaggiata con tutto il necessario per cucinare. In sala vi è un divano, un tavolo, tv a schermo piatto, impianto stereo con docking station per I-pod, wi-fi gratuito in tutta la struttura.

Non consiglio questo appartamento a chi cerca strutture handicap-friendly. Lo raccomando a coloro non hanno problemi di mobilità ridotta per la posizione ed il prezzo. Unica nota negativa potrebbe essere il frastuono delle persone che affollano la via anche di notte.

World Travel Award: gli Oscar del turismo premiano l’Europa

Ottobre 2017

L’hotel migliore d’Europa, la Spa più elegante, l’isola più scenografica. I premi più ambiti del mondo del turismo svelano le eccellenze per i viaggi di medio e breve raggio.

La miglior destinazione d’Europa, quest’anno? Il Portogallo. Ma quanto a city-break, nessuno batte Ginevra. Altrimenti, si vola comodi con Turkish Airlines, magari verso l’attrazione di cui si fa vanto il nostro continente, le isole irlandesi di Spike. Se si preferiscono i parchi tematici, poi, Disneyland Paris è una certezza.

Chi lo dice? Gli Oscar del Turismo europeo, ovvero gli attesissimi World Travel Award, i premi destinati al mondo del viaggio, appena annunciati nel corso di una serata di gala, a San Pietroburgo. Le categorie (per la sola classifica europea, perché i premi a livello “mondiale” saranno assegnati a dicembre) sono quasi duecento, con macro-sezioni dedicate ad ogni desiderio del viaggiatore moderno: dagli hotel di design alle lounge di lusso, dalle compagnie per le prenotazioni online alle spiagge più isolate. Si premiano poi le strutture più adatte al viaggio benessere o a quello romantico, passando dalla crociera al casinò.

Direttori d’hotel, esperti delle destinazioni luxury, agenti di viaggio e blogger attendono la notte della proclamazione con la stessa ansia del più consumato attore hollywoodiano, perché la giuria è rigorosissima e la competizione stellare. Persino inoltrare una candidatura è complesso, e comporta una rigorosa valutazione di merito. Ecco perché la lista dei vincitori è una certezza, a detta di qualcuno che di valige e di viaggi se ne intende davvero. Dalla città dell’anno all’hotel più ecologico, ecco le principali vittorie europee. Da tenere a mente per la prossima partenza.

Articolo preso dal sito viaggi.corriere.it 

E’ PORTO LA BEST EUROPEAN DESTINATION DEL 2017

Marzo 2017

Il Portogallo si riafferma protagonista. 138.116 turisti provenienti da 174 paesi differenti hanno incoronato la città di Porto come migliore d’Europa. Titolo già ottenuto, tra l’altro, nel 2012 e nel 2014.

La nuova Regina d’Europa, così è stata rinominata, ha battuto città molto gettonate come Parigi, Londra e Barcellona. Il trionfo è dovuto al fatto che Porto è molto ospitale e unisce storia, cultura ed un’eccezionale enogastronomia.

CURIOSITA’: Porto è conosciuta anche come “capitale del nord” in quanto centro molto industrializzato della regione settentrionale del paese. Il suo centro storico è patrimonio UNESCO. Da essa derivano il nome del Portogallo e del vino stesso. Giugno è il mese dei santi popolari e di San giovanni: approfittate di questo periodo per visitarla, gli eventi e le manifestazioni folkloristiche sono numerosi.

Visitate la miglior città europea del 2017!

LE DESTINAZIONI PIU’ GETTONATE AL MONDO

Gennaio 2017

Il mondo è grande, talmente grande che non basta una vita intera per visitarlo interamente. Io stessa vorrei essere sempre in viaggio alla scoperta di nuove terre, culture ed usanze. Ma vi siete mai chiesti quali sono le mete più richieste? Il famoso sito di recensioni www.tripadvisor.it  ha stillato una classifica riguardante le 25 destinazioni più amate e quindi prescelte dai turisti di tutto il pianeta. Personalmente avrei posizionato diversamente alcune città che ho amato e che tuttora amo maggiormente, ma come sempre è il mio solo ed unico pensiero contro la statistica vera e propria. Quale città/luogo troviamo in prima posizione?

In molti non si stupiranno nel trovare al primo posto LONDRA, capitale cosmopolita e fashion del Regno Unito. Visitata non solo da giovani e da studenti in cerca di lavoro ma anche da persone adulte che amano questa città talmente tanto da tornarci appena possibile. Londra offre davvero tantissimo e molteplici sono i musei e le attrazioni che la rendono imperdibile! Un vero MUST per i viaggiatori.

ISTANBUL si aggiudica il secondo posto. Come dare torto alle persone che l’hanno votata! A mio avviso è la capitale più affascinante d’Europa! Non perdetevi il tour sul Bosforo al tramonto, il panorama lascia senza fiato! Consiglio di rimanerci quattro giorni per visitarla al meglio.

 

 

Al terzo posto c’è MARRAKECH, città del Marocco situata nel centro-sud del Paese. Le persone che hanno effettuato il tour delle Città Imperiali sostengono che Marrakech sia la meno interessante… Chi può dirlo… Sta di fatto che è talmente visitata da aggiudicarsi un posto sul podio di questa importantissima classifica.

 

4 il quarto posto se lo aggiudica PARIGI, la città più romantica del mondo!

5 SIEM REAP con le meravigliose rovine di Angkor

6 PRAGA, città magica della Boemia

7 ROMA non poteva mancare nella classifica delle città più visitate del mondo

8 HANOI  capitale del Vietnam nonché città più bella del Paese.

9 NEW YORK simbolo dell’intera America e mia città del cuore…

10 UBUD cittadina in prevalenza indu situata sull‘isola di Bali. Qui hanno girato alcune scene del film “Eat pray love

11 BARCELLONA, la vivace città spagnola che ruba la scena alla capitale

12 LISBONA capitale e principale città del Portogallo

13 DUBAI dove aleggia il lusso più sfrenato

14 SAN PIETROBURGO con il suo prezioso Ermitage

15 BANGKOK capitale della Thailandia e città mooolto trafficata

Seguono AMSTERDAM, BUENOS AIRES, HONG KONG, PLAYA DEL CARMEN, CITTA’ DEL CAPO, TOKYO, CUSCO, KATHMANDU, SYDNEY, BUDAPEST

Voi quali preferite?

IL GIRO DEL MONDO A PIEDI

Novembre 2016

Io per prima vorrei fare il giro del mondo, prendermi un anno di pausa e viaggiare da una parte all’altra del globo senza fermarmi. Banale? No, per i viaggiatori sognatori come me, ma sicuramente si per Masahito Yoshida.

Per tutti coloro non lo conoscessero, Masahito Yoshida è un ragazzo giapponese di 32 anni che ha effettuato il giro del mondo in una maniera davvero singolare. E’ partito nel capodanno 2009 da Pechino ed ha percorso 40.000 km a piedi compiendo praticamente il giro del mondo.images-1

Questo coraggioso ragazzo ha completato la sua impresa in quattro anni durante il quale ha spinto a piedi un carrello con sopra i suoi bagagli. Secondo Yoshida il viaggio in aereo o in treno gli avrebbe fatto perdere molti posti da visitare… E come dargli torto!

Durante la sua prima tappa, da Shanghai a Cape Roca in Portogallo, ha percorso 16.000 km. Dopodiché si è arreso a prendere un volo per raggiungere gli Stati Uniti ed ha camminato da Atlantic City fino a Vancouver. Il suo percorso è proseguito poi a Singapore e in Australia.

Durante il viaggio ha terminato i soldi così ha cercato dei lavoretti saltuari che gli hanno permesso di proseguire la sua avventura. Dopo aver compiuto questa magnifica esperienza dichiarò di essersi sentito in pericolo in alcune occasioni ma Yoshida sostiene che “nella vita non puoi ottenere senza prenderti dei rischi”.

Ragazzo da Guiness dei primati!images