Tag Archives: TripAdvisor

FACEBOOK VUOLE DIVENTARE UN’AGENZIA DI VIAGGI

Dicembre 2017

Facebook è un social che, negli ultimi anni, è diventato tante cose. Ci si possono scambiare messaggi, foto, video, si può creare una stories, si può fare pubblicità, si può organizzare un evento…insomma, il social di Zuckerberg è veramente una piattaforma poliedrica. Ora pare che l’ultima news sia quella di voler diventare anche un’agenzia di viaggi.

Il Convengno Buy Tourism Online

A riportare la notizia è stato Wired che ha dichiarato come nell’ultima edizione di Buy Tourism Online a Firenze si sia parlato del modo di applicare la compra-vendita di viaggi anche tramite l’intelligenza artificiale. Così, ovviamente, colossi come Google, IBM, Expedia, TripAdvisor e Trivago hanno esposto i loro progetti sul tema, ma fra di loro, esperti nel settore viaggi, si è fatto avanti anche Facebook, rappresentato da Marco Grossi, responsabile di Small Medium Business.

Come Facebook entrerà nel mondo dei viaggi

A quanto raccontato dal responsabile infatti Facebook ha progetti in merito al turismo non solo per quanto riguarda la sua piattaforma principale, ma anche per quanto riguarda Messenger, Instagram e WhatsappL’intelligenza artificiale del resto è alla base di tutto l’ecosistema Facebook ed è importante per chi fa turismo perchè questo aiuta ovviamente chi sta per acquistare un viaggio a fare un passo dopo l’altro, guidato. Tra chi cerca un viaggio online, in due mesi di ricerca l’utente rimbalza in 56 punti di contatto digitali, ma solo il 15% dei viaggiatori poi torna a prenotare sul primo sito che ha visitato. Così, secondo il responsabile di Facebook, ha spiegato che il 50% degli utenti si ispira a ciò che ha visto su FB o su Instagram per prenotare un viaggio e quindi è a loro che si vuole puntare.

Facebook sbarcherà poi veramente allora nel turismo con proposte di viaggio e soluzioni di alloggio proprio come le altre grandi piattaforme di viaggio? Per ora non si sa ancora con certezza, ma ricordandosi del fatto che solo in Italia Facebook ha 30milioni di visitatori mensili, 25milioni giornalieri, viene proprio da pensare che un nuovo balzo avanti nel mondo del turismo la piattaforma di Zuckerberg potrebbe anche permettersi di farla senza troppi problemi. Voi acquistereste un viaggio trovato su Facebook ad esempio?  

articolo preso dal sito www.viagginews.com

LA RECENSIONE PIU’ DISCUSSA DI TUTTI I TEMPI

Luglio 2016

Sono infuriata, e per fortuna non sono la sola ad esserlo…

Non si parla d’altro in questi giorni… Mi riferisco alla recensione pubblicata su Tripadvisor, portale web di viaggi che si occupa appunto di recensioni riguardanti gli hotel, i ristoranti e le attrazioni turistiche, da parte di un genitore. Il tale, rimasto anonimo, si è permesso di scrivere un post dove diceva che, nel villaggio turistico di Roseto degli Abruzzi dove era in vacanza con moglie e figli, vi erano parecchi disabili e che queste persone non sarebbero state un bel vedere per i suoi figli, “costretti” a subire la sofferenza di questi ultimi per tutto il giorno.

Da disabile mi sento indignata! Si parla di integrazione ma poi basta una recensione di questo genere a farci tornare indietro nel medioevo. Ma io mi chiedo… Come osa questo “uomo” non solo scrivere ma pensare una cosa simile? Siamo nel 2016 e fortunatamente i disabili hanno una vita sociale: escono, guidano, fanno sport ma soprattutto vanno in vacanza!!! E ne hanno tutto il diritto! Io sono una viaggiatrice in sedia a rotelle e, per fortuna, non ho mai avuto problemi di questo tipo.

Ma non è finita qui… Sempre questo tale anonimo, anonimo solo sulla recensione dato che l’Italia intera l’ha rinominato con soprannomi a mio avviso più che appropriati, ha concluso il suo scritto dicendo che se la struttura lo avesse avvertito per tempo lui e la sua famiglia avrebbero cambiato villaggio. Questa persona non sa che i suoi figli avrebbero potuto imparare molto, quello che lui non ha tuttora appreso e che dubito apprenderà mai. Le persone disabili, qualsiasi sia la loro disabilità, hanno molto anzi moltissimo da dare. Per lui sarebbe stato un ottimo insegnamento. Poi ci si lamenta dei bulli nelle scuole… Certo se i ragazzi crescono con dei genitori come questo non mi stupisco che poi diventino teppisti!

Fortunatamente il gestore del villaggio turistico ha chiesto ed ottenuto l’eliminazione della recensione su Tripadvisor. Risultato? Che gran brutta figuraccia per l’anonimo!

Pamela l’indignata!  spiagge-per-disabili-shutterstock-744x445

 

 

LA CLASSIFICA DEI MUSEI PIU’ BELLI DEL MONDO

Settembre 2015

La community internazionale dei viaggiatori di tutto il mondo “TripAdvisor” ha stilato la classifica ” Travelers’s Choice Musei 2015” riguardante i migliori musei al mondo.

Al primo posto, quindi il più votato, è stato il Metropolitan Museum of Art di New York City. Oltre a risultare il migliore museo del mondo nel 2015 è molto apprezzato da tutti i visitatori che giungono nella grande mela.images

Il secondo posto è occupato dal parigino Musee d’Orsay che raggiunge la vetta del primo posto nella classifica dei musei europei. Bella soddisfazione per Parigi e per questo museo che surclassa l’ancor più famoso Louvreimages (1)

Sul podio, al terzo posto, l’Art Institute of Chicagoimages (2)

L’Italia, col suo meraviglioso patrimonio artistico , appare solamente al quattordicesimo posto con la Galleria dell’Accademia di Firenze.

Cosa avreste messo ai primi posti? Qual’è il vostro museo preferito?